Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

AOU Policlinico Umberto I

Contatti:

Email
Sito Web
0649971
0644979436

Direzione aziendale:

Vincenzo Panella
Direttore Generale

Massimiliano Gerli
Direttore Amministrativo

Ferdinando Romano
Direttore Sanitario

Presentazione

L’Azienda Ospedaliero - Universitaria Policlinico Umberto I di Roma - Azienda Sanitaria  a  livello  nazionale  e  di  alta specializzazione, sede di DEA di II livello - è una struttura complessa all’interno della  quale  le  attività  di  ricerca, formazione  e  assistenza  si  intrecciano indissolubilmente. 1235 posti letto, 4.700 dipendenti, un traffico  di  20.000  persone  al  giorno, 41.000   ricoveri   all’anno,   24.000 pazienti   accolti   in   day   hospital, 1.000.000  di  prestazioni  all’anno  tra diagnostica   strumentale   e   visite mediche, 900.000 esami di laboratorio, 20.000 indagini di anatomia patologica in  un  anno  e  altrettante  indagini radiologiche,140.000 accessi annuali al Dipartimento di Emergenza e Accettazione. Sono  i  numeri  imponenti  che  danno  la  misura  della  grandezza e  della  vivacità dell’Umberto I, il policlinico romano per antonomasia. L’AOU  Policlinico  Umberto  I,  costruito  a  fine  ‘900,  rimane  tutt’oggi  il  più  grande ospedale d’Europa ed è costituito da edifici “a padiglioni” dislocati su 300mila mq distribuiti in 54 edifici, 46 dei quali insistenti nel grande recinto, detto quadrilatero  (delimitato da V.le Regina Elena, V.le dell’Università, V.le del Policlinico e Via Lancisi) e 8 all’esterno.
La struttura organizzativa del Policlinico si articola attualmente su 11 Dipartimenti Assistenziali  Integrati  (DAI),  articolati  in  Unità  Operative  Complesse,  Semplici  e Dipartimentali.

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.