Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

ASST Papa Giovanni XXIII

Contatti:

Piazza OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità, 1- CAP- 24127 Bergamo

Email
Sito Web
035.267 111
035.267 4100

Direzione aziendale:

Carlo Nicora
Direttore Generale

Vincenzo Petronella
Direttore Amministrativo

Fabio Pezzoli
Direttore Sanitario

Donatella Vasaturo
Direttore Sociosanitario

Presentazione

Con la legge di riordino del Sistema sanitario e socio sanitario lombardo (legge 23 dell’agosto 2015) è stata istituita l'Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII, che, oltre ai servizi ospedalieri dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII e dell'Ospedale Civile di San Giovanni Bianco, ha la responsabilità di organizzare e gestire anche le prestazioni prima fornite al cittadino dalle ex ASL.
In particolare all'ASST Papa Giovanni XXIII  fanno riferimento:

  •     l’Ospedale Papa Giovanni XXIII compresi i servizi erogati e le attività svolte nelle sedi di Mozzo (Riabilitazione specialistica), "Matteo Rota" (Laboratorio di ematologia "Paolo Belli" e l'Ambulatorio Varenna per lo studio e la cura dei disturbi depressivi),  Via Tito Livio (CPS e Centro diurno della Psichiatria 2), Borgo Palazzo (Hospice, Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, il Centro diurno della Psichiatria 1 e la Medicina dello sport), Boccaleone (servizi della Dipartimento di salute mentale) ed Azzano San Paolo (Centro di ipovisione)
  •     l’Ospedale di San Giovanni Bianco
  •     la rete di servizi ospedalieri e territoriali per la Salute Mentale che si estendono sulle aree della Valle Brembana e della Valle Imagna
  •     il presidio teritoriale di Bergamo in via Borgo Palazzo
  •     il Sert di Bergamo in via Borgo Palazzo e quello dedicato al carcere di Via Gleno
  •     i presidi territoriali della valle Brembana e della valle Imagna, con le loro sedi principali a Villa d’Almè e Zogno
  •     la rete dei consultori familiari di Bergamo (Via Borgo Palazzo), Villa D'Almè (Via F.lli Calvi) e Sant'Omobono Terme (Via G. Vanoncini n. 20)
  •     il Centro per il bambino e la famiglia (Via San Martino della Pigrizia, 52 a Bergamo)
  •     i servizi sanitari e socio-sanitari, compreso il trattamento delle dipendenze da alcool e droghe, nel carcere di via Gleno.

L’alta specializzazione, la presenza di équipe multidisciplinari, la complessità delle patologie trattate e la presenza di servizi territoriali fanno della nostra ASST un luogo di cura e assistenza capace di accogliere e sostenere il paziente e la sua famiglia garantendo cure di alto livello in ogni fase della malattia, dalla diagnosi alla riabilitazione fino al follow up, e un'attenzione costante alla dimensione della promozione della salute.
In particolare l'Ospedale Papa Giovanni XXIII è il più grande tra gli ospedali lombardi, con 320mila mq complessivi, oltre 900 posti letto di cui 108 di terapie intensive e sub intensive, 36 sale operatorie, 226 ambulatori, 9mila mq dedicati alla diagnostica e 4mila mq all’Emergenza-Urgenza, conun eliporto funzionante 24 ore su 24.
L’ASST Papa Giovanni XXIII e la ricerca
Il Papa Giovanni - pur senza essere un IRCCS o un ospedale universitario – crede da sempre che la qualità delle cure sia necessariamente legata alla ricerca. Le nostre principali aree di ricerca sono: Oncologia, Ematologia, Nefrologia, Cardiologia, Malattie infettive, Medicina, Gastroenterologia, Reumatologia, Diabetologia, Neurologia, Psichiatria e psicologia, Chirurgia.

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.