Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Archivio buona sanità

Filtra per data da: a:
titolo data abstract area tematica categoria
Accreditamento JACIE del Programma di Trapianto di Cellule Staminali della Clinica di Ematologia 2011 Il trapianto di cellule staminali emopoietiche rappresenta, da anni, una terapia salvavita consolidata e di grande successo per la cura di numerose e gravi malattie ematologiche e non (leucemie, linfomi, malattie congenite del metabolismo, immunodefi... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011
Adesione linee guida antibiotico profilassi 2013 Una corretta profilassi antibiotica per ridurre l'incidenza di infezioni del sito chirurgico. È il cuore di un progetto dell'Istituto Ortopedico Rizzoli (IOR) di Bologna avviato all'inizio del 2011 e rivolto ad anestesisti, ortopedici e medici intern... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Analisi delle modalità di richiesta degli esami di laboratorio in ambito ospedaliero e territoriale e condivisione di modalità appropriate di richiesta 2011 Stop alle inutili e onerose ripetizioni delle analisi grazie a pochi click. A questo punta il progetto avviato nel 2009 dall'AUSL di Cesena che grazie al sistema informatico di gestione della diagnostica da laboratorio ha analizzato i dati di prescri... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011
Applicazione del braccialetto identificativo al paziente degente nell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma 2013 Costringere un paziente ad indossare un braccialetto identificativo solo non molto tempo fa sarebbe stato considerato un comportamento discriminatorio e anche politicamente scorretto. Oggi, fortunatamente, questi pregiudizi (dettati da retaggi storio... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Bulimia e anoressia 2013 Diagnosticare fin dalla fase di esordio i disturbi dell'alimentazione e potenziare le cure anche in regime semiresidenziale, arricchendo i servizi già esistenti sul territorio e riducendo il rischio di aggravamento e cronicizzazione delle patologie. ... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Chirurgia multispecialistica per intensità di cura 2011 Riduzione della degenza pre-operatoria, incremento del tasso di operatività chirurgica, del numero dei casi trattati e miglioramento della continuità assistenziale a parità di risorse. Sono questi alcuni degli obiettivi raggiunti dalla ASL Roma E gra... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011
Clean Care is Safer Care 2011 Clean Care is Safer Care”, ovvero le cure pulite sono cure più sicure. È questo lo slogan, mutuato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e fatto proprio dall’Azienda Ospedaliera Universitaria P. Giaccone di Palermo, che nel 2008 ha dato il via ad... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011
Costruzione ed implementazione di una strategia multimodale per la gestione del “fattore umano” nel controllo della circolazione di microrganismi multiresistenti 2013 Negli ultimi anni si è assistito a una crescente diffusione di infezioni sostenute da microrganismi “Alert” o “sentinella” (così definiti a causa della loro elevata patogenicità e diffusibilità), come  i microrganismi multiresistenti all’azione degli... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Creazione ed attuazione di un percorso diagnostico terapeutico assistenziale per la gestione e la cura del piede diabetico nell’Area Vasta Giuliano-Isontina 2013 Il termine “piede diabetico”, che indica la complessa patologia che può svilupparsi a carico del piede nei pazienti con diabete, rappresenta la prima causa di amputazione non traumatica degli arti ed è un frequente motivo di ricovero in ospedale. Bas... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
EXA-CAD in Chirurgia Extracardiaca 2013 Un “sistema esperto”, o meglio un modello informatico, per guidare i clinici nell'applicazione delle linee guida in Chirurgia Extracardiaca e gestirne il rischio. Ad adottarlo è stata l'Azienda Ospedaliera Universitaria di Ancona con EXA-CAD, progett... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Garanzia dei tempi di attesa con priorità condivise 2011 Adeguare i tempi di attesa di ciascun cittadino al bisogno clinico che manifesta, garantendo un tempo di attesa massimo suddiviso per fascia di priorità. Il tutto grazie anche al prezioso contributo dei medici di famiglia, dei pediatri di libera scel... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011
Gestione del dolore in ospedale 2011 Meno dolore in ospedale grazie a un programma assistenziale di cure palliative che funziona, a una consolidata rete di terapia del dolore e a un servizio di supporto psicologico per i pazienti con forme di dolore persistenti. Ci è riuscita l'Azienda ... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011
Gestione del paziente con disabilità nel percorso DiVa 2013 Offrire ai portatori di disabilità e alle loro famiglie un solido ‘braccio’ di accompagnamento per l'accesso e la fruizione delle prestazioni sanitarie, da quelle in ambulatorio al Pronto Soccorso. È questo l'obiettivo di “DiVa”, percorso sviluppato ... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Gestione del rischio clinico in laboratorio. Applicazione della FMEA/FMECA per la prevenzione degli errori in Anatomia patologica 2011 Oltre due decisioni terapeutiche su tre (in alcuni casi il 70%) si basano sui risultati degli esami di laboratorio e un errore anche minimo nel trattamento dei campioni, dal prelievo allo scambio di provette, può avere effetti gravissimi sulla diagno... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011
I Trigger tools: uno strumento rapido ed efficace del rischio clinico 2013 Ridurre gli incidenti e gli errori ospedalieri e le conseguenti richieste di risarcimento. A questo contribuisce TRIGGER, progetto proposto nel 2012 dal Dipartimento materno-infantile e dalla Struttura Qualità e Gestione del rischio dell'Azienda Osp... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Il governo clinico nell'assistenza sanitaria primaria. La gestione del PDT del paziente diabetico tipo 2. Il paziente iperteso. 2013 Percorsi assistenziali si misura per pazienti diabetici e ipertesi. È il cuore di un progetto ‘doppio’ realizzato in due anni (da gennaio 2012) dall'AUSL Ferrara nell'ambito del governo clinico nell'assistenza sanitaria primaria.
Volta a rafforzar...
Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Implementazione di un centro dedicato alla neuro-oncologia 2013 Creare ed implementare un centro integrato di neuro-oncologia, puntando sulla formazione di una aggregazione professionale multidisciplinare (neurologo, neurochirurgo, oncologo, radioterapista, neuro-radiologo, anatomopatologo) che gestisca i pazient... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
La gestione del rischio clinico e la sicurezza dei pazienti 2011 Ridurre i rischi e gli errori in ambiente chirurgico e al tempo stesso responsabilizzare gli operatori sanitari. Il tutto attraverso la predisposizione di un protocollo di verifica tramite la cosiddetta ‘Check List’ e relativi audit organizzativi. Ha... Appropriatezza e qualità delle cure
La gestione integrata e multidisciplinare del Servizio di nutrizione artificiale domiciliare attraverso un gruppo aziendale dedicato 2013 Costituire un gruppo di lavoro multidisciplinare sulla nutrizione artificiale domiciliare (NAD), con l’obiettivo di ‘decentralizzare’le differenti fasi che partono dalla prescrizione della dieta artificiale da parte del medico ospedaliero e consentir... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2013
Letti scambiatori: la via italiana del programma Swing Bed una nuova possibilità per uno strumento antico 2011 Meno tempo di attesa al pronto soccorso e aumento dei ricoveri diurni a scapito di quelli notturni. Sono alcuni dei risultati raggiunti dall'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma grazie a un progetto avviato nel 2008 che ha introdotto in ospedal... Appropriatezza e qualità delle cure Libro Bianco della Buona Sanità 2011

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.