Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.
8 ottobre 2018 / 10 ottobre 2018

XXIV Congresso Nazionale CID "La Leadership trasformazionale: la Dirigenza Sanitaria nella sfida tra umanità e tecnicismo nella sanità che cambia"

Serenissima Repubblica di San Marino Organizzato da: CID SCARICA IL PROGRAMMA
Descrizione
Documenti
Relatori

Presentazione

La leadership trasformazionale: la Dirigenza Sanitaria nella sfida tra umanità e tecnicismo nella sanità che cambia
L’attuale società post moderna porta una rivoluzione antropologica che lentamente sta provocando una modificazione dell’identità umana, di ciò che significa essere umano.
Si parla di post umano di trans-umano, di cibernetica, questo comporta nuove sfide nel tentativo di definire l’umano che toccano tutte le dimensioni, la corporeità, la psiche, la socialità, la cultura.
Queste dimensioni hanno nuove interpretazioni, soggette a manipolazioni e nuove tecniche di comunicazione e l’individualismo detta nuove regole alla dimensione della socialità.
In questo ambito la dimensione salute e il mondo delle organizzazioni socio- sanitarie sono coinvolti nella necessità di comprendere e reinterpretare questi cambiamenti, ripensando a modelli etici di riferimento per le scelte della organizzazione e dei professionisti.
La dirigenza ha il dovere di riflettere, discutere ed individuare orientamenti nei quali siano condivisi valori e strumenti con i professionisti e con i cittadini.
La cultura della Dirigenza si fonda sull’utilizzo dei Big data per sostenere processi e azioni su basi scientifiche, al tempo stesso è necessario immaginare nuove possibilità, rompendo schemi, disapprendendo per creare innovazione.
Il dirigente deve porsi l’obiettivo della conoscenza scientifica e della capacità di utilizzare le innovazioni tecnologiche, ma, al tempo stesso, deve sviluppare e coltivare la capacità di essere creativo e il coraggio di proporre innovazioni.
Nel contesto socio sanitario ad alta complessità e sottoposto a continui mutamenti, oltre ai dati scientifici che possono spiegare eventi descrivibili e misurabili, è necessario immaginare nuove possibilità, rompendo schemi e ipotizzando prototipi di funzionamento, sviluppando creatività, rendendo più fluidi le associazioni tra concetti, sviluppando nuove idee e quindi innovazione
Il Dirigente affronta alcune sfide contestuali che posso riguardare team multiculturali ( diversi gruppi professionali, diversi gruppi generazionali, diverse visioni di valori, ecc….), la necessità di trasformare una cultura conflittuale ( tra diverse famiglie professionali, tra diversi interessi in gioco, ecc…),operare un una situazione di marcata penuria di risorse, gestire un’ampia gamma di servizi.
Le implicazioni per la dirigenza sono riferite alla formazione e al potenziamento di tecniche di team building e di leadership.
Impatto della tecnologia sulle professioni sanitarie: uso del tempo, uso dei dati, recuperare le proprie specificità professionali
Middle management: come coinvolgerlo nella gestione delle azioni strategiche e nei processi produttivi
Capacità di guardare al livello macro oltre al livello micro della propria struttura operativa
L’invecchiamento dei professionisti e manutenzione delle competenze- implicazioni per la gestione del turn over.
La dirigenza e la creazione di Network- spazi virtuali di collaborazione per scambi di esperienze su argomenti di discussione e ricerca

Luogo dell'evento

Centro Congressi Kursaal

Viale John Fitzgerald Kennedy, 17

Documenti

Devi aver effettuato l'accesso per scaricare i documenti allegati. Effettua il login oppure registrati.

Partecipanti

condividi Facebook share
ORGANIZZAZIONE

CID
Comitato Infermieri Dirigenti Italia
www.ciditalia.com

MAPPA

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.