Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

FIASO su programma Draghi: Bene aprire un confronto a tutto campo, puntando su investimenti, territorio e innovazione. Le Aziende sanitarie pronte...

17/02/2021 Area Tematica: Comunicati Stampa
condividi Facebook share
C.stampa

“Concordiamo con il Presidente Draghi sulla necessità di aprire un confronto a tutto campo sulla Sanità anche a partire dalla esperienza maturata con l’emergenza pandemica e, in particolare, sulla necessità di investire in grandi infrastrutture, in progetti di innovazione locale e in azioni di miglioramento organizzativo e professionale". Così Francesco Ripa di Meana, Presidente della Federazione di Asl e Ospedali (FIASO), ha commentato i passaggi che il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha dedicato alla sanità presentando il suo programma di governo questa mattina in Senato.

“La consapevolezza che il Presidente ha mostrato sui nodi da affrontare per tutelare efficacemente la salute degli italiani – ha proseguito Ripa di Meana - ci fanno sperare in un approccio concreto, in grado di individuare le priorità e porle al centro della attenzione, utilizzando tutti gli strumenti e i mezzi a nostra disposizione per raggiungere il risultato, qui e ora. Il Recovery Plan può rappresentare una occasione senza precedenti. Le Aziende sanitarie hanno dimostrato di saper affrontare e superare la crisi economica del 2009 grazie alle innovazioni introdotte, e sono pronte a fare la loro parte. Sono lo spazio privilegiato per la gestione dei progetti del Piano, perché al loro interno opera un management che si cimenta da molti anni con la costruzione di risposte innovative nelle difficoltà del contesto, gestendo le risorse con competenza e capacità allocativa. Queste competenze saranno indispensabili per utilizzare al meglio e spendere presto e bene le risorse straordinarie delle quali disporrà il SSN.

Siamo pronti a partire subito – ha concluso Ripa di Meana – anche per scongiurare errori commessi in altre stagioni. L’urgenza che abbiamo colto oggi nelle parole del Presidente del Consiglio ci lascia sperare che questa possa essere la spinta decisiva per ammodernare il sistema”.

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.