Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Vaccini, oggi il via alla terza dose. Migliore: “Pazienti più fragili in cima alle priorità. Massimo l’impegno delle Aziende, pronte a proseguire s...

20/09/2021 Area Tematica: Comunicati Stampa
condividi Facebook share
C.stampa

“Oggi la vaccinazione riparte dai fragili che hanno maggiore bisogno di protezione. I pazienti immunocompromessi e trapiantati, più a rischio con l’infezione da Sars-Cov-2, sono in cima alla priorità nella lotta al Covid: per loro la terza dose è necessaria al completamento del ciclo vaccinale e al rafforzamento della risposta immunitaria”. Così Giovanni Migliore, Presidente di FIASO, la Federazione delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, sulla nuova fase della campagna vaccinale che inizia oggi con il via alle terze dosi per i pazienti fragili.

“L’impegno delle aziende sanitarie e ospedaliere è massimo, le strutture sono pronte a proseguire su tre fronti con la campagna vaccinale: somministrare la dose aggiuntiva ai fragili; completare il ciclo vaccinale per chi è in attesa della seconda dose; raggiungere coloro che ancora esitano a vaccinarsi. Le iniziative e le soluzioni organizzative e gestionali adottate finora dalle Aziende per gestire la campagna vaccinale, come la semplificazione degli accessi senza necessità di prenotazione o lo spostamento delle équipe vaccinali nei luoghi di vacanza, hanno sortito risultati significativi in gran parte del territorio”, prosegue Migliore. “Il ruolo delle aziende è fondamentale, ma va fatto un plauso allo straordinario lavoro svolto dalla struttura del Commissario straordinario, generale Figliuolo, che grazie all’importante supporto operativo ha consentito di imprimere una forte accelerazione alla campagna di vaccinazione anti-Covid”.

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.