Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Il modello Lodi

26/03/2020
condividi Facebook share

Il primo paziente il 20 febbraio, poi in pochi giorni l’esplosione della maxi-emergenza, la riorganizzazione del pronto soccorso, il ripensamento dell’intero ospedale. Le tradizionali barriere organizzative non tengono più, i reparti di degenza sono organizzati per intensità di cura, specialisti di diverse provenienze condividono il percorso dei pazienti con COVID-19, sino alla assistenza a casa dei pazienti dimessi con il telemonitoraggio e al supporto ai medici di medicina generale per la cura di chi in ospedale non è mai arrivato. Massimo Lombardo, DG della ASST di Lodi, racconta la riorganizzazione dell'ospedale a seguito della emergenza da COVID-19. 

Guarda il video qui

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.