Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Pubblicazioni

Gennaio 2013

L'evoluzione dell'HTA a livello aziendale

Osservatorio FIASO HTA

Abstract:

Le Direzioni Generali delle Aziende Sanitarie hanno oggi il compito, tra gli altri, di prendere delle decisioni che risultino efficaci e al tempo stesso sostenibili, in ordine all’allocazione delle risorse, al ridimensionamento di alcuni servizi, al governo dell’innovazione tecnologica. Se questo era vero nel 2007, quando i Piani sanitari nazionali hanno cercato di dare impulso alla valutazione sistematica delle tecnologie sanitarie, ciò è ancora più vero oggi, alla luce delle disposizioni di Spending Review calate sulle Aziende del Ssn.

Infatti, è fuor di dubbio che l’HTA si sia imposto sul piano internazionale come un approccio utile a dare risposte efficaci ai problemi di governo dell’innovazione tecnologica dei sistemi sanitari in condizioni di sostenibilità economica critica. Si tratta, in sintesi, della gestione di processi di innovazione tecnologica che devono, da ultimo, supportare le decisioni del management e lo devono fare nella direzione di addivenire alle scelte migliori per tutti gli stakeholders del sistema, per i cittadini/utenti, gli operatori coinvolti nel sistema sanitario, i decisori politici e tutti i fornitori. 

La tematica in questione è stata studiata e approfondita su vari livelli, ma mai ancora dal punto di vista delle Direzioni Generali. È dalla prospettiva agevolata di cui gode FIASO che con questa ricerca abbiamo inteso accendere un faro sull’HTA, e siamo andati a vedere, all’interno delle Direzioni di AA.SS.LL. e AA.OO. (il livello che gli addetti ai lavori chiamano “meso”, per differenziarlo dal “macro” – il livello della programmazione nazionale e regionale – e dal “micro” – quello dei professionisti che quotidianamente sono a contatto con i pazienti), come e fino a che punto, nelle Aziende italiane, si ricorra a questa “tecnologia” multidisciplinare.

La ricerca condotta da FIASO, con il sostegno di Janssen e il supporto scientifico del Prof. Federico Spandonaro del CEIS Tor Vergata, ha potuto mettere in luce, su un campione rappresentativo per Nord, Centro e Sud Italia, aspetti organizzativi, clinici e gestionali decisamente rilevanti in ordine alla diffusione dell’HTA, al suo utilizzo e alle figure professionali che, nelle Aziende, si occupano di questo tema, del suo sviluppo e della sua implementazione, e quali aspetti della vita quotidiana delle Aziende (tra efficacia, sicurezza, impatto organizzativo, economia sanitaria, risorse umane ed etica) sono valutati ricorrendo allo strumento dell’HTA.

Devi aver effettuato l'accesso per scaricare la pubblicazione. Effettua il login oppure registrati.

condividi Facebook share

Pubblicazioni Simili

ICT in sanità: standard e proposte

A cura del Gruppo di Lavoro FIASO

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.