Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Studi e Ricerche

giugno 2010 - dicembre 2011

Osservatorio "Pratiche di Buona Sanità" (1° step)

Area Tematica: Buona Sanità
Presentazione
Obiettivi
Partecipanti

Presentazione

Le esperienze e i progetti innovativi realizzati in questi anni per il miglioramento della qualità dell’assistenza sanitaria rappresentano testimonianza e riferimento della multiforme virtuosità innescata dal processo di aziendalizzazione nel settore sanitario.

La raccolta sistematica e sistematizzata delle pratiche può rappresentare una risposta del sistema rispetto al momento storico di particolari ristrettezze economico finanziarie e alla conseguente richiesta di una sostenuta azione di razionalizzazione nell’uso delle risorse. Lo scambio delle esperienze e degli strumenti, così come il confronto tra professionisti e la definizione di riferimenti condivisi, possono rappresentare la possibilità di trasferire conoscenze acquisite da e tra realtà diverse e una valida opportunità per soddisfare le aspettative istituzionali e dei cittadini in tema di appropriatezza, efficienza ed efficacia del sistema.

È stato intrapreso un processo di valutazione delle esperienze aziendali attraverso un modello che ne ha accertato grado di sviluppo e risultati ottenuti. La valutazione delle esperienze ha consentito una lettura della pratica fuori da tentazioni auto referenziali così come la riduzione della discrezionalità insita nel rapporto tra dichiarato (“dover essere”) e agito (“essere”) aziendale.

Una volta accertati sul piano metodologico i sistemi identificativi delle buone/migliori pratiche aziendali, queste ultime vengono portate a conoscenza con forte risalto e impatto all’opinione pubblica attraverso la presentazione del “Libro Bianco sulla Buona Sanità” anche per contrastare sul piano comunicativo la percezione di una sanità connotata esclusivamente da casi di mal-practice.

Tutte le esperienze raccolte dall'Osservatorio sono disponibili all'interno della sezione "Buona Sanità" del sito.

Obiettivi

  • favorire il confronto interprofessionale attraverso l’attivazione di comunità di pratica e lo sviluppo di strumenti di benchmarking
  • elaborare le evidenze emerse dalle pratiche per definire format progettuali fattibili e position FIASO
  • valorizzare e sistematizzare il patrimonio di esperienze nel campo del miglioramento della gestione ed organizzazione aziendale (con eventuale assegnazione di premi tematici)
  • selezionare le pratiche ed elaborare prodotti editoriali da comunicare a stampa e periodici di settore, o da inserire in pubblicazioni tematiche o in confronti pubblici

Partecipanti

COORDINAMENTO

Nicola Pinelli
Direttore
Fiaso

COMITATO STRATEGICO

Luciano Fabbri
Già Direttore Generale
ESTAV Centro

Rosa Giuseppa Frazzica
Già Direttore Generale
CEFPAS

Rosario Lanzetta
Già Direttore Generale
AO G.Rummo

COMITATO SCIENTIFICO

Americo Cicchetti
Professore Ordinario
Università Cattolica del Sacro Cuore Roma

Angelo Tanese
Direttore Generale
ASL Roma 1

Francesca Moccia
Vicesegretario Nazionale
Cittadinanzattiva T.D.M.

Maria Donata Bellentani
Dirigente S. Organizzazione dei Servizi Sanitari
AgeNaS

condividi Facebook share
PARTNER AZIENDE PARTECIPANTI

Pubblicazioni

Progetti Simili

Osservatorio "Pratiche di Buona Sanità" (2° step)

Ottobre 2012 - dicembre 2013

Obiettivi

  • avviare la raccolta delle esperienze aziendali per selezione tematica
  • aggiornare nella versione definitiva il modello di funzionamento e valutazione con gli strumenti di rilevazione dell’Osservatorio
  • elaborare dossier tematici attraverso il confronto di esperienze
  • sviluppare e consolidare reti professionali di confronto
  • individuare sostegni metodologici e culturali diretti alla riproduzione delle esperienze
  • garantire la più ampia diffusione delle esperienze
Leggi tutto...

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.