Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Studi e Ricerche

dicembre 2010 - dicembre 2013

Osservatorio "Reti cliniche"

Area Tematica: Efficienza gestionale
Presentazione
Obiettivi
Partecipanti

Presentazione

L’Osservatorio FIASO ha inteso porre alcuni elementi di riflessione per affrontare il tema della valutazione su un oggetto "complesso e mutevole" come la rete clinica. Sebbene i diversi contesti regionali non permettano di indicare un unico cammino da seguire nella realizzazione dei servizi di rete, la ricerca contiene una proposta per "valutare" le reti, e lo fa da tre punti di vista differenti: quello dei pazienti/utenti, quello delle Istituzioni e quello dei professionisti che nelle reti portano le loro competenze. Per ciascuno di essi, è elencato un cruscotto dettagliato di indicatori di cui ciascun organo di coordinamento di rete è chiamato a dotarsi. Istituendo l’Osservatorio sulle Reti cliniche, FIASO ha voluto dare il proprio contributo, in termini di cultura ed esperienza aziendale, per fare in modo che i cambiamenti nel settore delle reti cliniche seguano un percorso corretto nel senso di crescita, miglioramento, attenzione alla qualità, in un sistema generale in cui a guadagnarci sia il management sanitario, i professionisti della rete e, naturalmente, i pazienti in cura nei servizi di rete.

Obiettivi

  • censire le diverse esperienze nell’ambito dell’assistenza e della ricerca
  • individuare i modelli organizzativi adottati
  • approfondire come le reti operino nella fase dell’assistenza, nella fase della didattica e nella fase della ricerca
  • definire il diverso livello di coinvolgimento (nazionale, regionale, aziendale)
  • esaminare aspetti critici, quali:
    - sistemi di governance: dimensioni sovraziendali e responsabilità delle singole aziende (sia di bilancio che di risultato)
    - componente professionale quale fattore strategico di successo (modalità di coinvolgimento e definizione del posizionamento)
    - modalità di finanziamento delle reti e valutazione dei risultati raggiunti

Partecipanti

COORDINAMENTO

Nicola Pinelli
Direttore
Fiaso

CENTRO DI RICERCA

Marco Sartirana
Ricercatore
CeRGAS – SDA Università Bocconi

Valeria D. Tozzi
Ricercatrice
CeRGAS – SDA Università Bocconi

REFERENTI

Andrea Des Dorides
Già Direttore Generale
AUSL della Romagna

Antonino Cancellieri
Responsabile U.O.S. Governo Clinico
AOU Policlinico "G.Martino" di Messina

Antonio Sanguedolce
Direttore Sanitario
ASL LE

Danilo Di Diodoro
Responsabile Informazione Scientifica Applicata
AUSL Bologna

Emanuela Zandonà
Direttore Area Sistemi di Governance
APSS Trento

Francesca Bravi
Dirigente Medico di Presidio Ospedaliero
AUSL della Romagna

Franco Bonanni
Direttore Dipartimento Salute e Servizi Sociali
ARS Liguria

Gianfranco Porcile
Rete Oncologica
ARS Liguria

Giovanni De Luca
Responsabile Dipartimento Cardiotoracico
ASL BT

Giovanni Panarace
Direttore U.O.C. Controllo di Gestione
AOR Ospedale San Carlo

Giuseppe Pecoraro
Già Direttore Generale
AOU Policlinico "G.Martino" di Messina

Luciano Flor
già Direttore Generale
APSS Trento

Mara Azzi
Direttore Generale
ATS Bergamo

Marco Lombardi
Direttore U.O.C. Governo Clinico
AUSL Parma

Maria Adele Giarolo
Servizio ADI
ASL Provincia di Bergamo

Massimo Fabi
Direttore Generale
AOU di Parma

Mauro Marabini
Direttore Sanitario
AUSL Ferrara

Michela Piccinini
Direttore Controllo di Gestione
ULSS 3 Bassano

Nadia Storti
Direttore Sanitario
ASUR Marche

Paolo Saltari
Già Direttore Generale
AUSL Ferrara

Vania Carignani
S.O. Controllo di Gestione
AOU Ospedali Riuniti Ancona

condividi Facebook share
CENTRO DI RICERCA

SDA Università commerciale "Luigi Bocconi"
Bocconi School of Management

PARTNER

Pfizer
www.pfizer.it

AZIENDE PARTECIPANTI

Pubblicazioni

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.