Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Studi e Ricerche

luglio 2013 - febbraio 2014

Osservatorio regionale "Legge 190 trasparenza e legalità"

Area Tematica: Efficienza gestionale
Presentazione
Obiettivi
Partecipanti

Presentazione

FIASO Lombardia ha ritenuto indispensabile e necessario mantenere alto il livello di attenzione e di coinvolgimento delle Aziende sanitarie sul tema della trasparenza e dell'anticorruzione e ha quindi promosso la costituzione di un Gruppo di Lavoro, composto da 18 Colleghi (tutti coinvolti in prima persona nell’applicazione della l. 190/2012), con l’obiettivo di "raccogliere direttamente sul campo" le esperienze, le criticità ma anche le opportunità emerse in fase applicativa della legge 190. L'obiettivo è quello di comprendere e discutere gli aspetti innovativi della norma finalizzati a contrastare i fenomeni corruttivi, oltre che approfondire le implicazioni immediate che discendono sulle Direzioni delle Aziende sanitarie: dalla nomina del Responsabile per la prevenzione della corruzione alla predisposizione del piano triennale di prevenzione, monitoraggio e controllo, dai nuovi modelli e assetti organizzativi idonei a prevenire il rischio di corruzione al codice di comportamento. L'obiettivo del Rapporto è focalizzato non tanto sull'interpretazione quanto sull'applicazione pratica, gli effetti, le difficoltà e le opportunità che si manifesteranno anche a distanza di tempo in fase di applicazione concreta della Legge.

Obiettivi

  • proporre e condividere con tutti gli stakeholder e le Istituzioni in particolare un percorso comune di approfondimento e di analisi
  • assicurare l’applicazione omogenea e coerente di una normativa di portata fondamentale per il settore, pur salvaguardando le note specificità e peculiarità che distinguono le diverse tipologie di Aziende sanitarie
  • focalizzare l’attenzione non tanto sull’interpretazione quanto sull’applicazione pratica, gli effetti, le difficoltà e le opportunità che si manifesteranno anche a distanza di tempo in fase di applicazione concreta della Legge 190

Partecipanti

COORDINAMENTO

GRUPPO DI LAVORO

Andrea Albonico
Direttore S.C. Affari Generali e Legali
AREU Regione Lombardia

Angelo Cima
AO Mellino Mellini

Bruna Masseroni
Direttore Controllo di Gestione
ASL Provincia di Cremona

Cristina Lazzati
Direttore Gestione Risorse Finanziarie
ASST Valcamonica

Daniela De Bernardi
Responsabile U.O.S. Controllo di Gestione
ASL Provincia di Varese

Gemma Torri
Responsabile Area Gestione Relazioni
ASST Valcamonica

Giacomo Molteni
Direttore Dipartimento Amministrativo
AO Provincia di Lecco

Giovanni Cialone
Direttore S.C. Affari Generali
ASL di Milano

Loredana Luzzi
Direttore Amministrativo
AO "Guido Salvini"

Marco Losi
Direttore Diparimento Amministrativo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta

Matteo Rinaldi
Direttore Area Affari Generali e Legali
AO Mellino Mellini

Piero Canino
Direttore Area Risorse Umane
ASL Provincia di Bergamo

Silvia Benedetti
Dirigente S.S. Affari Generali
AO della Valtellina e della Valchiavenna

Valter Moro
U.O.C. Comunicazione Marketing e Relazioni Esterne
ASL Provincia di Pavia

Vanna Assunta Toloni
Responsabile Struttura Semplice Miglioramento Continuo Qualità
AO della Valtellina e della Valchiavenna

condividi Facebook share
AZIENDE PARTECIPANTI

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.