Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Marco Damonte Prioli

INFO PERSONALI
Carica Aziendale: Direttore Generale
Carica Fiaso: Coordinatore FIASO Liguria
Presso: ASL 2 Savonese

Il Dott. Marco Damonte Prioli è il Direttore Generale della ASL2-Sistema Sanitario Regione Liguria dal 1 gennaio 2021 e Coordinatore Regionale Liguria FIASO.

Nato a Uster in Svizzera il 12 novembre del 1964 si è laureato in Scienza dell’Informazione all’Università degli Studi di Torino nel 1991 ed ha frequentato la Scuola di Direzione Aziendale all’Università Bocconi di Milano.
Nel 2008 ha conseguito il Dottorato in Economia e Management dei Servizi Sanitari all’Università Telematica Leonardo Da Vinci.
Dal 1995 al 2002 è dapprima Dirigente Sistema U.O. Gestione sistema Informativo Automatizzato e successivamente Responsabile U.O. Gestione sistema Informativo Automatizzato dell’ASL1 Imperiese dove avvia una progettazione e realizzazione dell’intero sistema informativo aziendale attraverso la creazione di un centro elaborazione dati a Bussana di Sanremo e il collegamento, attraverso reti locali e geografiche, di tutte le sedi aziendali per un totale di circa 1200 stazioni di lavoro.
Tra le progettualità da sottolineare lo sviluppo del progetto Europeo “Netlink” in collaborazione con il Ministero della Sanità, per la sperimentazione di una smart card sanitaria, che vede distribuite in Provincia di Imperia circa 40.000 smart card oltre a dotare circa 40 postazioni aziendali delle infrastrutture necessarie; Per tale attività partecipa ai lavori del sottogruppo G8 per lo sviluppo di sistemi di interoperabilità tra i servizi sanitari attraverso l’utilizzo di smart card.
Nel periodo 2002 - 2005 sostituisce il Direttore Amministrativo nei periodi di assenza conseguendo risultati su obiettivi quali:
• Introduzione e sviluppo del ciclo di Programmazione e Controllo attraverso la metodica di budget nell’ASL1 Imperiese;
• Sviluppo di un nomenclatore delle prestazioni territoriali a supporto del processo di programmazione e controllo;
• Redazione Atto Aziendale;
• Supporto alla Direzione Generale nel monitoraggio degli obiettivi regionali e nel coordinamento di questi obiettivi con il ciclo di programmazione e controllo interno (schede di budget);
• Creazione del Servizio di Controllo Interno;
• Supporto e sviluppo del sistema informativo per la gestione della spesa farmaceutica territoriale;
• Coordinamento e supervisione del progetto “Screening Mammografico”;
• Sviluppo del progetto aziendale di ICT (finanziamento regionale di circa €2.500.000);
• Sviluppo progetti di integrazione con Medici Convenzionati e Farmacie (integrati circa
100 medici e 50 Farmacie);
• Creazione e Sviluppo della Intranet Aziendale;
• Sviluppo del Sistema Informativo Aziendale (Sportello Unico Territoriale, Sistema Informativo Ospedaliero e Territoriale, Gestione Documentale, CPR e EHR, DWH e cruscotti direzionali), per un totale di investimenti ammontanti a circa 3.000.000€;
• Attivazione reportistica Direzionale attraverso Monitoraggio mensile costi/attività;
• Creazione di un Dipartimento interaziendale per lo sviluppo dei sistemi informativi e delle comunicazioni tra le aziende sanitarie locali e ospedaliere del ponente ligure;
• Creazione di un sistema di Formazione Continua attraverso il budget per Dipartimenti;
• Progettazione e sviluppo dei sistemi di supporto alle decisioni della Direzione Aziendale attraverso il coordinamento degli sviluppi sia tecnici che organizzativi delle funzioni aziendali preposte alla raccolta dei dati e attraverso la strutturazione di appositi flussi. Utilizzando il coordinamento delle risorse afferenti alle varie strutture Dipartimentali, sia di carattere economico, tecnico ed amministrativo, sia di carattere sanitario, viene implementato un sistema informativo multidisciplinare di supporto alle decisioni. Il comitato budget è composto da figure tecnico economiche e sanitarie, innovando radicalmente il rapporto tra le parti e giungendo ad un processo basato su informazioni concrete di attività sia in termini consuntivi che previsionali.

Dal 2001 al 2005 viene incaricato come Direttore Dipartimento di Staff del Direttore Generale dell’ASL1 Imperiese con responsabilità diretta sulle seguenti strutture:
1. Struttura Complessa Programmazione e Controllo di Gestione (dal 1/8/2002);
2. Struttura Complessa Sistema Informativo Aziendale (dal 16/7/2001);
3. Struttura Semplice Comunicazioni e Ufficio Relazioni con il Pubblico(dal 1/8/2002);
4. Area Formazione (dal 1/8/2002)
e responsabilità di coordinamento sulle restanti Strutture appartenenti al Dipartimento di Staff :
a. Programmazione ed Organizzazione delle attività sanitarie
b. Epidemiologia e sistemi di accreditamento e qualità
c. Politiche del Personale
d. Monitoraggio delle Attività Distrettuali

Dal 2005 al 2008 assume la carica di Direttore Amministrativo sempre dell’ASL1 Imperiese e nel corso dell’incarico collabora alla redazione del progetto di revisione dei servizi sanitari territoriali basato sulla costruzione dei palazzi della salute e di un nuovo ospedale unico all’interno del territorio provinciale.
Nell’ambito del controllo di gestione viene sperimentato il modello di Balanced Scorecard.

Assume la carica di Direttore Amministrativo dell’ASL3 Genovese a partire dal 2008 e sino al 2011 affrontando la problematica della fusione della ASL3 Genovese con l’ex Azienda Ospedaliera Villa Scassi, con un percorso che porta all’approvazione del nuovo Atto Aziendale e relativo Regolamento di Funzionamento nel mese di Giugno 2009. Negli anni 2008,2009 e 2010 la ASL3 Genovese consegue gli obiettivi economici e qualitativi assegnati da Regione Liguria, come dimostrano le conseguenti delibere di approvazione da parte della stessa Regione. Nel corso dell’incarico si avvia il primo progetto di gestione delle immagini radiologiche in area provinciale, unificando i sistemi di ASL3 e ASL4, oltre ad introdurre e sviluppare una nuova metodica di budget.

A patire dal 2011 assume diverse funzioni presso la ASL1 Imperiese: Direttore Struttura Complessa Sistemi Informativi, Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale Ingegneria Clinica, Direttore Dipartimento Tecnico, oltre a incarichi presso Regione Liguria quale Dirigente del Settore Sistemi Informativi.
Nell’agosto del 2016 viene nominato dalla Regione quale Direttore Generale dell’ASL1 Imperiese.

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.