Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Convegno FIASO. Politiche del personale e modelli organizzativi

Roma, 12 luglio 2018. Riflessioni dalla ricerca FIASO sul fabbisogno specialistico del SSN

Leggi tutto
NEWS E RASSEGNA STAMPA
  • 17/07/18

    Italia - Cina. Prosegue il progetto formativo FIASO rivolto a dirigenti e professionisti cinesi

    Continua lo scambio culturale Italia-Cina che vede FIASO collaborare con i dipartimenti della National Health Commission cinese. Coinvolte Aziende Associate di tre città italiane, Roma, Napoli e Milano, con l'obiettivo di sviluppare progetti formativi di alto livello per personale medico e sanitario.
    All’inizio del 2016, il Ministro italiano della Salute e l’attuale Direttore della Health and Family Planning Commission hanno firmato il “Piano triennale 2016 – 2018 di collaborazione sanitaria”. Sulla base di questo Piano Triennale, la Fiaso ha organizzato, dal 15 al 26 Luglio 2018, il workshop dal titolo “One-belt One-Road - Italy-China Advanced Pharmacist Development Project”.
    Sono stati invitati i direttori del management farmaceutico, i policy makers di ricerca e sviluppo di entram...
    Leggi tutto
  • 25/06/18

    Organizzare e gestire la presa in carico della cronicità. Risultati della ricerca Cergas Bocconi FIASO

    Si terrà a Milano, mercoledì 11 Luglio, il Convegno Organizzare e gestire la presa in carico della cronicità per presentare i risultati dell'Osservatorio Nazionale Cure Primarie, sviluppato dal Cergas SDA Bocconi insieme a FIASO, ai cui lavori hanno partecipato anche referenti di APRIRE.
     
     Interrogativi oggetto della ricerca e del convegno:
    Qual è l'attuale configurazione dell'assistenza territoriale e delle Cure Primarie in Italia? Quali le traiettorie evolutive in termini di assetti organizzativi, nuovi approcci di governo della domanda e strumenti di integrazione tra categorie professionali? Cosa emerge dall'analisi dei database amministrativi e delle traiettorie di consumo di coorti omogenee di pazienti cronici?  Il progetto, sviluppato dal CERGAS Bocconi insieme a FIASO gra...
    Leggi tutto
  • 18/06/18

    La logistica sanitaria nelle Aziende del SSN

    I diversi modelli di gestione della logistica sanitaria del Servizio Sanitario Nazionale messi a confronto in una ricerca realizzata da FIASO, in collaborazione con SIFO, ASSORAM e l’Istituto di Management della Scuola S. Anna di Pisa, i cui risultati verranno presentati il prossimo 21 giugno a Roma, nel Salone del Commendatore dell'ASL Roma 1, in via Borgo Santo Spirito 3.

    Scopo del progetto è stato quello di individuare le diverse modalità di organizzazione e gestione della logistica messe in atto dalle Aziende sanitarie nelle loro differenze strutturali, geografiche e funzionali e di fornire inoltre una visione d’insieme del ruolo potenziale che può rivestire la logistica nel miglioramento delle performance operative e di qualità dei processi assistenziali.

    Leggi tutto

  • 04/06/18

    Presentazione del volume "Salute, partecipazione, democrazia: Manifesto per una autentica Casa della Salute"

    Un gruppo di "volontari", composto da istituzioni sanitarie, enti locali, organizziazioni no profit e cittadini, negli ultimi tre anni ha provato a confrontarsi, pensare, elaborare e mettere in comune buone pratiche orientate a porre al centro dell'azione sociale il tema dei diritti e della loro pratica, soprattutto con l'attenzione rivolta ai più deboli e agli esclusi. Il lavoro è stato raccolto in un volume dal titolo "Salute, partecipazione, democrazia: Manifesto per una autentica Casa della Salute" che verrà presentato a Roma, presso L'Istituto Superiore di Sanità, il prossimo 22 giugno, alle ore 10, che darà avvio a un laboratorio di sperimentazione di innovazioni politiche di welfare di comunità. Il presidente FIASO
    L'evento, promosso dalla Fondazione Casa della carità "A. Abriani...
    Leggi tutto
  • 27/03/18

    Speciale governance/ FNOMCeO: “Competenze gestionali per i medici”

    La proposta Fiaso per una nuova governance del Servizio Sanitario nazionale, che affianchi alla figura del DG strutture di condivisione e collegialità, è sicuramente un primo passo verso un sistema che deve affidare ai professionisti  responsabilità sempre maggiori anche sul piano gestionale. 

    Oggi le esigenze prioritarie del sistema sembrano essere la ricerca dell’efficienza, il perseguimento del pareggio di bilancio, il contenimento dei costi di gestione. Questa visione aziendalistica sta condizionando lo stesso diritto alla salute dei cittadini, compromettendo l'efficacia del Servizio Sanitario Nazionale, cioè il raggiungimento di obiettivi di salute.  Per i professionisti della salute, invece, l'efficacia rimane l'unica finalità delle loro azion...

    Leggi tutto
PUBBLICAZIONI
  • Giugno 2018

    La logistica sanitaria nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere del SSN

    Le scelte sulla logistica stanno assumendo importanza e interesse via via crescente alla luce dei cambiamenti e delle evoluzioni organizzative in atto nei diversi SSR, delle ricadute dirette sulla qualità stessa dei processi clinico assistenziali, delle potenziali economie raggiungibili in termini di maggiore efficienza ed efficacia del processo logistico. L’indagine, condotta da FIASO (Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere), ASSORAM (Associazione Nazionale degli Operatori Commerciali e Logistici), SIFO (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e di Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie) e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, ha permesso di descrivere la situazione attuale in Italia in termini di logistica ospedaliera nel SSN e di individuare le aree più criti...
    Leggi tutto
  • Dicembre 2017

    Aziende e management per il futuro del SSN

    Da ormai più di 8 anni FIASO ha avviato, attraverso i laboratori sulla Governance, un percorso di ricerca che, in passaggi successivi, ha contribuito a cogliere e analizzare gli elementi strategici del processo di evoluzione della “aziendalizzazione” in sanità introdotta con il D.lgs. 502/1992.  Il volume “Aziende e management per il futuro del SSN” raccoglie riflessioni e proposte maturate nell'ambito della terza edizione del Laboratorio sulla Governance.
    Tre sono i grandi temi affrontati nel volume che vengono proposti come oggetto di dibattito di sistema. Il primo è sulle Aziende e sulla capacità del sistema di cambiare rispetto ai mutati bisogni. Il secondo tema è quello della centralità del Management (e la necessità di preservarne l’autonomia nonostante lo spostamento del baricent...
    Leggi tutto
  • Luglio 2017

    Attività di Ricerca

    In occasione dell'Assemblea annuale delle Aziende associate 2017, FIASO ha aggiornato l'opuscolo che riassume gli ultimi otto anni dell'attività di studio e ricerca della Federazione.
    ...
    Leggi tutto
  • Marzo 2017

    Impatto della legge 161/2014 sulle Aziende del SSN

    Negli ultimi anni le Aziende del SSN sono state chiamate a trovare soluzioni organizzative per rispondere ai continui cambiamenti in corso nel contesto economico, politico e demografico, e per rispettare le indicazioni della normativa nazionale e regionale nell'ambito della gestione delle risorse umane. Tra gli esempi più rilevanti di tali cambiamenti e vincoli di contesto, troviamo il blocco del turnover, la riduzione nel numero degli incarichi di struttura e, a partire dallo scorso anno, l'adeguamento del settore sanitario alla normativa comunitaria in merito all'orario di lavoro del personale sanitario (art. 14 legge 161/2014). Tali previsioni sono state inserite in un contesto di blocco dei rinnovi contrattuali e, ancora più importante, di marcato invecchiamento degl...

    Leggi tutto
  • Luglio 2016

    Attività di Ricerca

    Abstract
    In occasione dell'Assemblea annuale delle Aziende associate 2016, FIASO ha aggiornato l'opuscolo che riassume gli ultimi sette anni dell'attività di studio e ricerca della Federazione.
    ...
    Leggi tutto
STUDI E RICERCHE
  • Dicembre 2014 - in corso

    Progetto speciale "Codice Rosa Bianca"

    Il “Progetto speciale Codice rosa bianca”, di rilevanza nazionale, prevede la realizzazione di un percorso riservato alle vittime di violenza che parte dai Pronto soccorso, coinvolgendo le Aziende ospedaliere, le ASL, le Procure della Repubblica, le Forze dell’Ordine, le Associazioni di volontariato, secondo un modello di stretta collaborazione e integrazione tra le varie istituzioni, per consentire di intervenire con tempestività e in maniera sinergica a tutela delle vittime di violenza, nel rispetto del privacy e del diritto alla riservatezza.
    Obiettivo dell’iniziativa è quello di far partire in Aziende sanitarie su tutto il territorio nazionale il progetto “Codice Rosa Bianca”, nato nella AUSL 9 di Grosseto e poi esteso a tutte le aziende toscane, integrandolo coerentemente con altre...

    Leggi tutto
  • Febbraio 2014 - in corso

    Progetto Speciale "Definizione del profilo del direttore generale"

    Nell’ambito della propria azione strategica, la Presidenza FIASO ha deciso di intraprendere un percorso formativo e di ricerca volto a definire il profilo professionale del Direttore Generale di Azienda Sanitaria. Finalità dell’iniziativa è di valorizzare ruolo e qualità del management sanitario e, al contempo, ridurre margini di discrezionalità nella fase di selezione e poi di valutazione dei Direttori generali attraverso una rigorosa e condivisa determinazione degli elementi che compongo il profilo professionale. Rendere coerente la scelta del professionista al ruolo manageriale da ricoprire nel contesto sanitario e socio-assistenziale richiede momenti di approfondimento differenziati per le diverse componenti che caratterizzano il ruolo del Direttore Generale.
    Il percorso per la defi...

    Leggi tutto
  • Dicembre 2013 - in corso

    Laboratorio "Comunicazione e promozione della salute" (2° step)

    Il Laboratorio FIASO “Comunicazione e promozione della salute”, nella sua esperienza maturata finora, ha analizzato i modelli organizzativi e le strategie poste in essere dalle Aziende Sanitarie italiane nel campo dell’educazione, comunicazione e promozione della salute. Pur nella consapevolezza delle differenze regionali, il Laboratorio ha cercato di definire linee di azione condivise per favorire una gestione per processi in grado di affrontare in modo integrato e unitario le tematiche inerenti gli stili di vita, individuando le strategie più opportune per raggiungere gli obiettivi e gli strumenti di comunicazione per sensibilizzare la popolazione sulle tematiche di salute.
    È emersa l’importanza di un modello organizzativo basato su un processo che mette in grado le persone e le comun...

    Leggi tutto
  • Dicembre 2013 - in corso

    Osservatorio "ICT per PDTA"

    Negli ultimi anni ci sono state iniziative di formulazione di PDT sia a livello di aziende ospedaliere, sia a livello di integrazione ospedale territorio, con la produzione di percorsi con diverso grado di complessità e rivolte a particolare patologie. In molti casi la predisposizione di PDT è servita per creare contesti di collaborazione che non sempre però hanno dato luogo poi ad un monitoraggio degli esiti. Meno ancora sono state valutate le ricadute sia in termini di risultati clinici sia e meno ancora di risparmi economici.
    Le Linee guida per il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) nazionale (novembre 2010) parlano solo di “piani terapeutici” fra i possibili documenti che devono esservi contenuti, ma vi sono esempi, come quello del Sistema Informativo Socio sanitario (SISS) della ...

    Leggi tutto
  • Ottobre 2013 - in corso

    Progetto Speciale "Impatto della legge 64/2013 sui debiti delle Aziende sanitarie"

    L'articolo 6 della legge 64/2013 ha previsto la stipula di convenzioni  da parte del Governo con le associazioni di categoria del sistema creditizio al fine di creare un sistema di monitoraggio volto alla verifica dell’effettivo impiego della liquidità, derivanti dal pagamento dei crediti ceduti e dal recupero di risorse finanziarie da parte delle imprese impiegate, a sostegno dell’economia reale e del sistema produttivo.
    In tale ottica si deve inquadrare la richiesta di collaborazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze alla FIASO relativamente al monitoraggio del pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione. Infatti, in seguito a quanto disposto dal D.L. 35/2013 per il pagamento dei debiti della PA ai soggetti creditori e dal successivo D.L. 102/2013, il Ministero ha ri...

    Leggi tutto
BLOG
  • 23/12/2015 Autore: Massimo Brunetti

    Anticorruzione e trasparenza: il punto sugli ultimi provvedimenti del 2015

    L’integrità del sistema sanitario è uno degli elementi essenziali per continuare a garantire ai cittadini il diritto alla salute così come riconosciuto anche dalla nostra Costituzione. L’attenzione rivolta negli ultimi anni alla trasparenza e alla prevenzione di ogni forma di illegalità in ambito sanitario e in tutta la Pubblica amministrazione è un fattore positivo, soprattutto per continuare a sostenere tutti coloro che si adoperano per offrire ai cittadini servizi e prestazioni che, ancora recentemente, sono riconosciuti tra i migliori a livello internazionale.
    Se da un lato si è giunti ...
    Leggi tutto
ultimi tweet
Buona sanità
  • Progetto di sviluppo Sistema Documentale

    Emilia Romagna, 2011, Struttura: AUSL Bologna
    Provare a ridurre in maniera drastica, in un periodo limitato, la circolazione e lo scambio di documentazione in formato cartaceo. Nell’era della comunicazione digitale e dell’avvio dei cosiddetti ‘processi di dematerializzazione’ (le amministrazioni centrali hanno iniziato in questo senso un processo virtuoso che presumibilmente darà i suoi frutti il prossimo anno) un passo importante in questa direzione lo ha intrapreso l’Azienda USL di Bologna, che nel dicembre 2010 ha dato vita ad un progetto ambizioso: quello di ridurre la quantità di carta prodotta quotidianamente attraverso un percorso ...
    Leggi tutto
  • Accoglienza in DEA

    Toscana, 2011, Struttura: ASF 10 Firenze
    Una figura di riferimento in pronto soccorso, che parli anche una lingua straniera, presente tutti i giorni, fine settimana compreso, e che accolga pazienti ed eventuali accompagnatori e li aiuti con informazioni puntuali durante tutto il percorso assistenziale. La novità è stata introdotta dall’Azienda sanitaria di Firenze nell’ambito del progetto di umanizzazione dei presidi ospedalieri.
    A partire dall’agosto 2009, nei Dipartimenti di emergenza e accettazione (Dea) degli Ospedali di Santa Maria Nuova, Santa Maria Annunziata, San Giovanni di Dio, Borgo San Lorenzo, si alternano in tutto 12...
    Leggi tutto
  • Intranet

    Veneto, 2011, Struttura: AOU Integrata Verona
    Costruire uno strumento di comunicazione diretta Azienda-dipendente che diventi strumento giornaliero di consultazione ed aggiornamento sulle informazioni utili legate alla vita professionale e sociale del dipendente all’interno dell’Azienda Ospedaliera. E’ questa l’idea di fondo da cui è partita l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, che nel febbraio 2009 ha deciso di rinnovare completamente la piattaforma intranet. Obiettivo quello di garantire una gestione documentale avanzata, di rendere semplice ed immediato l’accesso alle applicazioni esistenti e, più in generale, di vi...
    Leggi tutto
  • Gestione del dolore in ospedale

    Lombardia, 2011, Struttura: AO Ospedale Maggiore di Crema
    Meno dolore in ospedale grazie a un programma assistenziale di cure palliative che funziona, a una consolidata rete di terapia del dolore e a un servizio di supporto psicologico per i pazienti con forme di dolore persistenti. Ci è riuscita l'Azienda ospedaliera “Ospedale Maggiore” di Crema, che grazie a un progetto avviato nel 2008 ha anticipato contenuti e obiettivi della legge 38 del 2010 che prevede, fra l'altro, la realizzazione della Rete della terapia del dolore.
    Nella struttura ospedaliera di Crema la rilevazione del dolore è diventata una costante dell'assistenza e le misurazioni es...
    Leggi tutto
  • Rianimazione aperta

    Toscana, 2011, Struttura: ASF 10 Firenze
    Migliorare la qualità della degenza dei ricoverati in Terapia Intensiva e dei loro familiari, cercando di mettere la persona-paziente al centro del processo di cura e ricercando la migliore interazione fra sanitari, paziente e familiari per ottenere le migliori chances di guarigione. Un progetto ambizioso, evidente fin dal titolo, “Rianimazione aperta”, quello messo in campo dall’Azienda USL di Firenze, che nel febbraio del 2009 ha deciso la realizzazione di un progetto innovativo che prende spunto dalla rilevazione (realizzata attraverso un questionario specifico) dell’esigenza da parte di ri...
    Leggi tutto
Ultimi video tv fiaso
15/06/2018

FIASO a FuoriTg Rai3

Il Coordinatore FIASO Lombardia Alberto Zoli, Direttore Generale AREU ed esperto tecnico della Conferenza delle Regioni, è stato ospite giovedì 14 giugno della trasmissione televisiva FuoriTg

15/06/2018

Aggressioni. Coiro, FIASO Lazio: "Serve rete di comunicazione tra medico-paziente"

Intervista del periodico online Sanità e Informazione a Ilde Coiro Coordinatore FIASO Lazio

11/05/2018

Invecchiamento e lavoro. Intervento del Presidente Francesco Ripa di Meana

Registrazione del seminario CIIP su "Invecchiamento e lavoro. Risorse e limiti degli approcci preventivi e di promozione della salute nei luoghi di lavoro". Roma, 11 maggio 2018.

17/04/2018

Aggressioni a medici e sanitari. Intervista al presidente FIASO

Oltre tremila casi l’anno. "Non vorremmo che le aggressioni diventassero la normalità" afferma Francesco Ripa di Meana. Servizio del TG1 andato in onda il 17 aprile 2018, edizione delle 13:30.

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.