Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Festival dell'Economia di Trento "La salute disuguale"

Il 2 giugno evento Fiaso sulla sostenibilità dei sistemi sanitari

Leggi tutto
NEWS E RASSEGNA STAMPA
  • 19/05/17

    FIASO al Festival dell'Economia di Trento

    Sostenibilità dei sistemi sanitari. E' il titolo dell'evento organizzato da FIASO all'interno del Festival dell'Economia di Trento di quest'anno, che si terrà il 2 giugno 2017 alle ore 12 presso la Sala di Rappresentanza del Palazzo della Regione.
    FIASO propone un'analisi della sostenibilità del SSN in prospettiva internazionale. Il SSN italiano, seppur abbia messo in campo idee ed energie per garantire la propria tenuta, corre infatti rischi concreti di travalicare il concetto universalistico che ha contraddistinto la sua storia.Coordina Nicola Pinelli, Direttore FIASO. Intervengono Francesco Ripa di Meana, Presidente FIASO, Giovanni Fattore, Università Bocconi di Milano, Walter G. Ricciardi, Presidente dell'ISS-Istituto Superiore di Sanità.
    Nell'ambito del Festival, il direttore di... Leggi tutto
  • 19/05/17

    Fiaso alla XII Giornata del Malato Oncologico

    Coinvolgere il paziente, per creare innovazione nelle Aziende. Il presidente di FIASO Francesco Ripa di Meana è intervenuto ieri alla XII Giornata del Malato Oncologico per riflettere sui temi dell'empowerment del paziente e dell'innovazione, anche attraverso la collaborazione delle Associazioni. Il 20 maggio, nel corso della manifestazione verranno presentati i tre progetti vincitori della Call for practice sulla mobile health, lanciata da FIASO e FAVO lo scorso febbraio. Alle buone pratiche delle tre aziende selezionate, l'AUSL di Modena , l’Ospedale di Trento  e l’ Ospedale Maggiore di Crema, verrà dedicata la sezione dal titolo: "La capacità di ascolto delle esigenze dei malati attraverso la mobile health".
    Scarica il progamma completo dalla pagina dedicata all'ev... Leggi tutto

  • 12/05/17

    Convenzione per la partecipazione all'associazione europea HospEEm

    La Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere FIASO, l’Agenzia per la Rappresentanza negoziale del Pubblico Impiego ARAN e l'Istituto Nazionale delle Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani INMI hanno firmato, il 12 maggio 2017, una Convenzione per la partecipazione all'associazione europea HospEEm come un unico soggetto e unico membro, tramite la membership di ARAN che assume il ruolo di coordinatore dei tre Enti.
    Dal mese di luglio 2006 HospEEm è stata ufficialmente riconosciuta dalla Commissione Europea come partner sociale europeo nel dialogo sociale del settore ospedaliero insieme alla Federazione Europea dei Sindacati dei Servizi Pubblici (EPSU).
    FIASO, ARAN e INMI si impegnano a partecipare alle attività di HospEEm, contribuendo attivamente alla realizzazione di proge... Leggi tutto
  • 08/05/17

    Oncologia. Al via la sesta edizione del concorso "Gim, paladino di un sogno"

    Sesta edizione del concorso nazionale “GIM, PALADINO DI UN SOGNO”. L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra la Fondazione Edo ed Elvo Tempia, da più di 30 anni al fianco di pazienti e familiari, e la ASL di Biella, la cui Struttura Formazione è da tempo impegnata nella promozione della medicina narrativa quale orientamento formativo essenziale nelle pratiche di cura.

    Il concorso invita pazienti, familiari, caregiver, operatori sanitari e sociali a rendere testimonianza della loro esperienza della malattia oncologica.

    La nuova edizione del concorso introduce due novità:
    sono previste tre sezioni: oltre a racconti e poesie, potranno concorrere anche fotografie; è stata individuata nella metafora il filo conduttore delle narrazioni che intend... Leggi tutto

  • 05/05/17

    Osservatorio Politecnico di Milano. Premio FIASO "Innovazione Digitale in Sanità"

    Telemedicina, piattaforma informatica, ambiente paperless. Sono le parole chiave dei progetti vincitori del Premio Innovazione Digitale in Sanità dell'Osservatorio del Politecnico di Milano e del Premio FIASO, consegnati il giorno 4 maggio 2017, nel corso del Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell'Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità.

    A due Associate FIASO, l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena e l'Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma, vanno due dei riconoscimenti assegnati quest'anno dall'osservatorio milanese.

    Si chiama “CORE”  il progetto vincitore del Premio FIASO, conferito nell'ambito della stessa manifestazione all'Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia-IRCCS e all'Azienda ... Leggi tutto

EVENTI
PUBBLICAZIONI
  • Marzo 2017

    Impatto della legge 161/2014 sulle Aziende del SSN

    Negli ultimi anni le Aziende del SSN sono state chiamate a trovare soluzioni organizzative per rispondere ai continui cambiamenti in corso nel contesto economico, politico e demografico, e per rispettare le indicazioni della normativa nazionale e regionale nell'ambito della gestione delle risorse umane. Tra gli esempi più rilevanti di tali cambiamenti e vincoli di contesto, troviamo il blocco del turnover, la riduzione nel numero degli incarichi di struttura e, a partire dallo scorso anno, l'adeguamento del settore sanitario alla normativa comunitaria in merito all'orario di lavoro del personale sanitario (art. 14 legge 161/2014). Tali previsioni sono state inserite in un contesto di blocco dei rinnovi contrattuali e, ancora più importante, di marcato invecchiamento degl... Leggi tutto

  • Luglio 2016

    Attività di Ricerca

    Abstract
    In occasione dell'Assemblea annuale delle Aziende associate 2016, FIASO ha aggiornato l'opuscolo che riassume gli ultimi sei anni dell'attività di studio e ricerca della Federazione.
    ... Leggi tutto
  • Aprile 2016

    Fatturazione elettronica nelle Aziende sanitarie: impatto e prospettive di sviluppo

    Con l’avvento della fatturazione elettronica obbligatoria verso la Pubblica amministrazione, il paese ha imboccato in modo deciso la strada dell’innovazione nella gestione dei processi correlati allo scambio di informazioni nella filiera tra imprese, enti pubblici periferici ed enti pubblici centrali. Sono interessati il profilo commerciale e gestionale, quello contabile e fiscale, le attività di raccolta e indagine statistica, quelle di monitoraggio e controllo sulle dinamiche di spesa pubblica, le attività di controllo fiscale, ecc.
    Questa evoluzione implica una standardizzazione delle metodologie e delle procedure di trasmissione dei dati, l’utilizzo di tecnologie informatiche adeguate e un conseguente cambiamento organizzativo. La portata dei risultati attesi è proporzionale agli sf... Leggi tutto
  • Ottobre 2015

    Comunicazione e promozione della salute nelle Aziende sanitarie

    La comunicazione per la salute è elemento costitutivo e leva strategica delle politiche di prevenzione e promozione della salute, come viene sostenuto già dal Piano sanitario nazionale 2003-2005 che al capitolo 2.9 inserisce “Promuovere gli stili di vita salutari, la prevenzione e la comunicazione pubblica sulla salute” tra i 10 progetti strategici, nonché dalle Linee generali del Piano sanitario nazionale e dal Programma “Guadagnare salute”. Nella comunicazione per la salute i protagonisti sono i diversi settori della società: enti, istituzioni, Aziende sanitarie, associazioni del terzo settore e cittadini, interlocutori attivi e consapevoli di un percorso di “costruzione sociale della salute” che trova nella partecipazione e nella condivisione di obiettivi, strategie e attività i suoi pu... Leggi tutto
  • Luglio 2015

    Attività di Ricerca

    In occasione dell'Assemblea annuale delle Aziende associate 2015, FIASO ha aggiornato l'opuscolo che riassume gli ultimi sei anni dell'attività di studio e ricerca della Federazione.
    ... Leggi tutto
STUDI E RICERCHE
  • Dicembre 2014 - in corso

    Progetto speciale "Codice Rosa Bianca"

    Il “Progetto speciale Codice rosa bianca”, di rilevanza nazionale, prevede la realizzazione di un percorso riservato alle vittime di violenza che parte dai Pronto soccorso, coinvolgendo le Aziende ospedaliere, le ASL, le Procure della Repubblica, le Forze dell’Ordine, le Associazioni di volontariato, secondo un modello di stretta collaborazione e integrazione tra le varie istituzioni, per consentire di intervenire con tempestività e in maniera sinergica a tutela delle vittime di violenza, nel rispetto del privacy e del diritto alla riservatezza.
    Obiettivo dell’iniziativa è quello di far partire in Aziende sanitarie su tutto il territorio nazionale il progetto “Codice Rosa Bianca”, nato nella AUSL 9 di Grosseto e poi esteso a tutte le aziende toscane, integrandolo coerentemente con altre...

    Leggi tutto
  • Febbraio 2014 - in corso

    Progetto Speciale "Definizione del profilo del direttore generale"

    Nell’ambito della propria azione strategica, la Presidenza FIASO ha deciso di intraprendere un percorso formativo e di ricerca volto a definire il profilo professionale del Direttore Generale di Azienda Sanitaria. Finalità dell’iniziativa è di valorizzare ruolo e qualità del management sanitario e, al contempo, ridurre margini di discrezionalità nella fase di selezione e poi di valutazione dei Direttori generali attraverso una rigorosa e condivisa determinazione degli elementi che compongo il profilo professionale. Rendere coerente la scelta del professionista al ruolo manageriale da ricoprire nel contesto sanitario e socio-assistenziale richiede momenti di approfondimento differenziati per le diverse componenti che caratterizzano il ruolo del Direttore Generale.
    Il percorso per la defi...

    Leggi tutto
  • Dicembre 2013 - in corso

    Osservatorio "ICT per PDTA"

    Negli ultimi anni ci sono state iniziative di formulazione di PDT sia a livello di aziende ospedaliere, sia a livello di integrazione ospedale territorio, con la produzione di percorsi con diverso grado di complessità e rivolte a particolare patologie. In molti casi la predisposizione di PDT è servita per creare contesti di collaborazione che non sempre però hanno dato luogo poi ad un monitoraggio degli esiti. Meno ancora sono state valutate le ricadute sia in termini di risultati clinici sia e meno ancora di risparmi economici.
    Le Linee guida per il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) nazionale (novembre 2010) parlano solo di “piani terapeutici” fra i possibili documenti che devono esservi contenuti, ma vi sono esempi, come quello del Sistema Informativo Socio sanitario (SISS) della ...

    Leggi tutto
  • Dicembre 2013 - in corso

    Laboratorio "Comunicazione e promozione della salute" (2° step)

    Il Laboratorio FIASO “Comunicazione e promozione della salute”, nella sua esperienza maturata finora, ha analizzato i modelli organizzativi e le strategie poste in essere dalle Aziende Sanitarie italiane nel campo dell’educazione, comunicazione e promozione della salute. Pur nella consapevolezza delle differenze regionali, il Laboratorio ha cercato di definire linee di azione condivise per favorire una gestione per processi in grado di affrontare in modo integrato e unitario le tematiche inerenti gli stili di vita, individuando le strategie più opportune per raggiungere gli obiettivi e gli strumenti di comunicazione per sensibilizzare la popolazione sulle tematiche di salute.
    È emersa l’importanza di un modello organizzativo basato su un processo che mette in grado le persone e le comun...

    Leggi tutto
  • Ottobre 2013 - in corso

    Progetto Speciale "Impatto della legge 64/2013 sui debiti delle Aziende sanitarie"

    L'articolo 6 della legge 64/2013 ha previsto la stipula di convenzioni  da parte del Governo con le associazioni di categoria del sistema creditizio al fine di creare un sistema di monitoraggio volto alla verifica dell’effettivo impiego della liquidità, derivanti dal pagamento dei crediti ceduti e dal recupero di risorse finanziarie da parte delle imprese impiegate, a sostegno dell’economia reale e del sistema produttivo.
    In tale ottica si deve inquadrare la richiesta di collaborazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze alla FIASO relativamente al monitoraggio del pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione. Infatti, in seguito a quanto disposto dal D.L. 35/2013 per il pagamento dei debiti della PA ai soggetti creditori e dal successivo D.L. 102/2013, il Ministero ha ri...

    Leggi tutto
BLOG
  • 23/12/2015 Autore: Massimo Brunetti

    Anticorruzione e trasparenza: il punto sugli ultimi provvedimenti del 2015

    L’integrità del sistema sanitario è uno degli elementi essenziali per continuare a garantire ai cittadini il diritto alla salute così come riconosciuto anche dalla nostra Costituzione. L’attenzione rivolta negli ultimi anni alla trasparenza e alla prevenzione di ogni forma di illegalità in ambito sanitario e in tutta la Pubblica amministrazione è un fattore positivo, soprattutto per continuare a sostenere tutti coloro che si adoperano per offrire ai cittadini servizi e prestazioni che, ancora recentemente, sono riconosciuti tra i migliori a livello internazionale.
    Se da un lato si è giunti ... Leggi tutto
ultimi tweet
Buona sanità
  • Strumento/Programma Aziendale Esiti di Salute. Misurazione, Valutazione e restituzione sistematica dei dati di performance clinica a livello Azienda

    Sardegna, 2013, Struttura: ASL Sassari
    Migliorare la qualità dell'assistenza ospedaliera grazie alla valutazione delle proprie performance con monitoraggi periodici. Ci è riuscita l'ASL di Sassari avviando un progetto ad hoc a inizio 2013 e già diventato pratica sistematica in Azienda.
    Ispirata al Programma Nazionale Esiti dell'Agenas e ai progetti “Mattoni” e “Siveas” del Ministero della Salute, l'esperienza si ispira anche al Sistema di valutazione della performance dei sistemi sanitari regionali elaborato dal Ministero insieme alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa (2008). Il progetto si è reso necessario perché sul territor...
    Leggi tutto
  • Ospedale senza dolore

    Umbria, 2013, Struttura: AOU di Perugia
    All'Azienda Ospedaliera di Perugia l'ospedale senza dolore è realtà: grazie a un osservatorio permanente sul dolore, alla formazione continua del personale sanitario e alla promozione di protocolli di trattamento specifici, la percezione del dolore nei pazienti viene costantemente monitorata ed è anche diminuita negli ultimi cinque anni.
    Nonostante sia stato scientificamente dimostrato quanto la presenza del dolore sia invalidante dal punto di vista fisico, sociale ed emozionale, oggi anche nelle istituzioni più avanzate il dolore continua ad essere una dimensione sottovalutata. L'Azienda ...
    Leggi tutto
  • Implementazione di un centro dedicato alla neuro-oncologia

    Marche, 2013, Struttura: AOU Ospedali Riuniti Ancona
    Creare ed implementare un centro integrato di neuro-oncologia, puntando sulla formazione di una aggregazione professionale multidisciplinare (neurologo, neurochirurgo, oncologo, radioterapista, neuro-radiologo, anatomopatologo) che gestisca i pazienti affetti da neoformazione cerebrale in un’ottica plurispecialistica e multidisciplinare. Con l’intento di fornire, oltre alle indicazioni prognostiche e terapeutiche, anche elementi clinico-assistenziali e dunque di costituire quel continuum assistenziale considerato fondamentale per garantire il miglior livello di qualità di vita in ogni fase del...
    Leggi tutto
  • Progetto ECO: tu chiama, io rispondo

    Liguria, 2013, Struttura: ASL 3 Genovese
    La qualità, l’assistenza e il contenimento della spesa sanitaria sono due tematiche considerate, a torto, apparentemente inconciliabili, nonostante rappresentino un imperativo per una corretta politica sanitaria. Sebbene alcune aziende negli anni abbiano derogato a questo minimo comun denominatore, in virtù di principi meno nobili ma certo più redditizi (non per la comunità), nel nostro Paese sono molte le realtà aziendali che hanno cercato di muoversi con saggezza lungo questo duplice binario. Un esempio concreto arriva dalla ASL 3 di Genova, che nel 2009 ha dato il via al progetto speriment...
    Leggi tutto
  • Ricerca-Intervento “Umanizzazione delle cure in terapia intensiva”

    Umbria, 2013, Struttura: AOU di Perugia
    Negli ultimi anni è stato dato particolare rilievo al tema della umanizzazione delle cure e del rispetto della dignità della persona in terapia intensiva, luogo nel quale, forse, è più acuto il contrasto tra la crescente sofisticazione tecnologica e la frequente incapacità di considerare in maniera adeguata la dimensione umana e relazionale dell’assistenza. Va quindi nella direzione di mettere al centro i bisogni del paziente il progetto dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, che nel febbraio del 2013 ha dato il via alla ricerca-intervento “Umanizzazione delle cure in terapia intensiva”. Obietti...
    Leggi tutto
Ultimi video tv fiaso
17/05/2017

Convegno nazionale FIASO, "La riforma sulla responsabilità professionale"

Apertura lavori. Ilde Coiro, Direttore Generale AO Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata, Coordinatore regionale FIASO Lazio. Moderano: Nicola Pinelli, Direttore FIASO, Roberta Volpini, Direttore Amministrativo ESTAR Toscana. Roma, 17 maggio 2017. AO Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata. Download delle slide http://www.fiaso.it/professionale

17/05/2017

Convegno nazionale FIASO "La riforma sulla responsabilità professionale"

Intervista all'onorevole Federico Gelli. Roma, 17 maggio 2017. AO Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata. Download delle slide www.fiaso.it/professionale

14/03/2017

Ticket sì o no?

Francesco Ripa di Meana, presidente FIASO, ospite del programma televisivo Mi manda Rai 3: "Dire no al ticket è un salto nel buio"

10/03/2017

Convegno nazionale FIASO "Politiche del personale e organizzazione del lavoro nel SSN"

Intervista a Pierluigi Tosi, Vice Presidente FIASO e Dg AOU Senese, Responsabile Osservatorio FIASO “Politiche del personale”. Roma, 10 marzo 2017, AO Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata. Download delle slide www.fiaso.it/politichepersonale

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.