Il tuo browser è molto datato. Per la corretta visualizzazione di questo sito e la sicurezza del tuo computer passa ad un browser più recente.
Ad esempio puoi scegliere tra i seguenti browser grauiti: Google Chrome, Mozilla Firefox.

Pubblicazioni

Giugno 2010

SLA N.C.I.O. La malattia SLA: Network delle Cure In Organizzazioni evolute

Best practices per la gestione delle malattie neurodegenerative: analisi della Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) attraverso un modello di governance sanitaria. Approfondimento di due realtà regionali: Lombardia e Veneto

Abstract:

La SLA è una malattia rara e complessa da un punto di vista clinico e gestionale, poiché richiede interventi e competenze multidisciplinari, degenerativa e invalidante, da affrontare attraverso la realizzazione della continuità assistenziale tra strutture sanitarie e territorio di riferimento. Molte iniziative sono nate in questi anni per rispondere ai bisogni di cura e gestione posti da questa malattia: dagli avanzamenti nella ricerca medica, nei dispositivi biomedicali, negli ausili tecnologici, dall’attenzione normativa rivolta alle patologie rare e all’integrazione socio-sanitaria, dal ruolo attivo delle associazioni di pazienti, dallo sviluppo di parametri pratici per la gestione della SLA etc. Molteplici, eterogenee e localizzate conoscenze e attività, “straordinarie” e innovative in sé ma isolate e frammentarie rispetto alla visione d’insieme che il processo nosologico della SLA richiede in termini gestionali. In questo contesto critico è cresciuta l’intenzionalità di questo Laboratorio: conoscere le procedure e le pratiche diagnostico-terapeutico-assistenziali per la SLA presenti sul territorio per integrarle in una visione di processo.

Il punto di forza e di innovazione dell’indagine svolta, pertanto, non si cristallizza nell’identificazione o riprogettazione del “percorso migliore”, quanto nello sviluppo di una conoscenza dialogica e relazionale tra competenze, conoscenze, attori e luoghi plurali secondo un approccio di governance che prende in considerazione il punto di vista di tutti i professionisti coinvolti nel processo di cura muovendo anzitutto dai bisogni dei pazienti e dei nuclei familiari di riferimento.

Devi aver effettuato l'accesso per scaricare la pubblicazione. Effettua il login oppure registrati.

condividi Facebook share

Pubblicazioni Simili

Il Network delle Cure per le malattie complesse. Il caso SLA

Diffusione delle best practices per la gestione della Sclerosi Laterale Amiotrofica: ideazioni sulla conoscenza acquisita nel progetto SLANCIO

Privacy Policy | Condizioni d'uso

CC 2018 Fiaso. Alcuni diritti riservati.

CC 2014 Fiaso. Alcuni diritti riservati.