torna all'elenco regionale

ASL ROMA 5

Contatti:

Via Acquaregna 1/15 - 00019 Tivoli RM

Direzione strategica

Filippo Coiro
Direttore amministrativo

 

Franco Cortellessa
Direttore sanitario
Facente funzioni

 
presentazione
 

L'ASL Roma 5 è la nuova denominazione dell'ASL Roma G.

Ad esclusione del nome, rimangono comunque invariati tutti gli attributi di ordiine amministrativo/fiscale/legale.

L’azienda Asl Roma G è nata in occasione dell’insediamento del primo Direttore generale, il 26.03.1996. Il nuovo organismo fu risultato della fusione di ben sei di quelle che prima, dell’attuale normativa, si chiamavano Unità Sanitarie Locali ( Rm 24-25-26-27-28-30). Il bacino di utenza è distribuito su un territorio di ben 70 comuni.
Missione aziendale
L’Azienda sanitaria Locale RMG offre le proprie prestazioni nel rispetto della Privacy (Lex 196/03), in osservanza dei principi di:
eguaglianza. Gli utenti sono tutti uguali. È vietata qualsiasi discriminazione di sesso, razza, lingua, religione e opinione politica;
imparzialità. Prestazioni e servizi devono essere forniti in modo obiettivo,giusto e imparziale.
continuità. Il servizio non può mai essere interrotto, ma deve essere garantito regolarmente;
libertà di scelta. Al cittadino è consentito (laddove previsto dalla normativa) scegliere la struttura che ritiene più adeguata alle proprie esigenze;partecipazione. All’utente è consentito partecipare alle attività della Asl con suggerimenti, indicazioni e valutazioni. Allo stesso tempo ha diritto ad essere informato sul proprio stato di salute e sulle prestazioni disponibili;
efficienza ed efficacia. La Asl deve impegnarsi a mantenere sempre alti livelli di efficienza ed efficacia.
Visione strategica
I cittadini nutrono nei confronti dei servizi e delle prestazioni delle strutture sanitarie giuste aspettative di qualità, vogliono cioè sentirsi garantiti in quello che è uno dei beni più preziosi, la salute. L’impegno dell’Azienda è quello di essere il più aderente possibile a queste attese e a tale fine chiede ai propri operatori il massimo della competenza e della professionalità e promette il rispetto della dignità e dei diritti della persona e la protezione dei soggetti più deboli.
Oltre alla salvaguardia dei valori fondamentali che regolano il rapporto fra Asl e utenza, l’Azienda garantisce:

-una informazione corretta per permettere al cittadino di orientarsi adeguatamente all’interno del composito mondo sanitario locale;
-strutture e strumentazioni tra le più avanzate;
-adeguati livelli di assistenza per la tutela della salute fisica, psichica e sociale, con l’impiego di strutture proprie e di attività di terzi;
-assistenza ospedaliera professionale e in condizioni confortevoli sia per il degente che per i familiari;
-tutela dei diritti sanciti dalla legge.