6° Forum Mediterraneo in sanità. "Rigenerazione e rilancio del Sistema sanitario. Cantiere aperto al Sud"

6° Forum Mediterraneo in sanità.
dal: 28-09-2022al: 30-09-2022

Villa Romanacci Carducci

Via Di Tullio 82, Bari
Bari BA

La Regione Puglia e le altre Regioni del Sud hanno messo in atto le necessarie azioni di contrasto alla pandemia con flessibilità organizzativa ed il supporto dell’innovazione tecnologica sia nella diagnostica che nella telemedicina. Ora, con l’opportunità delle risorse messe a disposizione dal PNRR (40% al Sud) e con l’approvazione del Piano Operativo Salute – Fondo Europeo di Coesione e Sviluppo, si può davvero avviare un profondo cambiamento capace di recuperare gli storici ritardi del sud in termini di eguaglianza e di accesso ai servizi sanitari e sociali. Ecco il titolo del 6° Forum Mediterraneo in Sanità: “Rigenerazione e rilancio del Sistema Sanitario – Cantiere aperto da sud”.

La Regione Puglia è leader per la capacità di investire bene i fondi europei. La Digital Transformation con il Fascicolo Sanitario Elettronico e la Telemedicina applicata ai nuovi percorsi clinici ed assistenziali è opportunità e strumento per facilitare l’accesso dei cittadini ai servizi e per innovare percorsi di cura e di assistenza fino alla casa del paziente. La Puglia e le Regioni del Sud possono essere un laboratorio per far crescere un vero welfare di comunità, capace di integrare lotta alla povertà ed alle diseguaglianze, integrazione dei servizi sanitari e sociali, con la valorizzazione del ruolo di tutte le energie e le risorse della società civile: i Comuni prima di tutto, insieme al Terzo Settore, alle reti di prossimità e mutuo aiuto, alle associazioni dei cittadini, alle imprese non profit e private orientate alla responsabilità sociale. Il 6° Forum Mediterraneo in Sanità sarà dunque un “cantiere aperto” con la presentazione, nelle specifiche realtà del sud, dei Piani Operativi delle Regioni ed Aziende Sanitarie per la realizzazione degli obiettivi del PNRR. Un “cantiere aperto” con l’Officina delle Idee” per raccogliere idee e proposte dei professionisti che operano in ospedale e nel territorio, i veri attori di un cambiamento che nasce dal basso.

Programma