Emergenza-urgenza, criticità attuali e soluzioni a breve e medio-lungo termine

Emergenza-urgenza, criticità attuali e soluzioni a breve e medio-lungo termine
Evento FIASO
data evento: 26-10-2022

Aorn Antonio Cardarelli - Salone Moriello

Via A. Cardarelli 9 - Padiglione N, 2° Piano
Napoli NA

La situazione attuale dell'emergenza-urgenza è una delle maggiori criticità del sistema sanitario del Paese. Le cause sono molteplici: la mancanza di un filtro efficace da parte del territorio e il ricorso inappropriato al pronto soccorso, con una parte rilevante di accessi in codice bianco o verde, la gestione dei posti letto ospedalieri, un sistema del 118 organizzato in maniera non omogenea su tutto il territorio nazionale, la carenza ormai drammatica di personale medico. Tutti elementi che concorrono a rendere poco attrattivo specializzarsi in medicina d'urgenza. Una recente rilevazione della Simeu, la Società Italiana della medicina di emergenza-urgenza, ha evidenziato che a tutt'oggi sono circa 600 i medici di emergenza urgenza che nel 2022 hanno scelto di dimettersi dai pronto soccorso. La pandemia da Covid-19 ha esasperato e messo ancor più in evidenza le criticità della assistenza territoriale, che finiscono per tradursi in un utilizzo inappropriato del Pronto Soccorso e dell'ospedale nel suo complesso.

La giornata, organizzata da Fiaso Campania, si propone di aprire una discussione tra esperti del settore, politica e cittadini sulle cause e sugli effetti di tali criticità, prosettando soluzioni di medio-lungo termine, senza trascurare azione da adottare nell'immediato per provare a contenere, tra l'altro, il fenomeno del sovraffollamento dei Pronto soccorso.

L'evento è aperto a tutti gli appartenenti ad Aziende sanitarie e ospedaliere, associate e non alla Federazione.

Guarda l'intervento del Presidente di Fiaso Giovanni Migliore

Scarica il programma Slide Antonio D'Urso Slide Marco Bosio Slide Enrico Coscioni Slide Lorena Martini Slide Fabio De Iaco