Comunicazione e promozione della salute nelle Aziende sanitarie

Organizzazione, profilo professionale ed esperienze sul campo

La comunicazione per la salute è elemento costitutivo e leva strategica delle politiche di prevenzione e promozione della salute, come viene sostenuto già dal Piano sanitario nazionale 2003-2005 che al capitolo 2.9 inserisce “Promuovere gli stili di vita salutari, la prevenzione e la comunicazione pubblica sulla salute” tra i 10 progetti strategici, nonché dalle Linee generali del Piano sanitario nazionale e dal Programma “Guadagnare salute”. Nella comunicazione per la salute i protagonisti sono i diversi settori della società: enti, istituzioni, Aziende sanitarie, associazioni del terzo settore e cittadini, interlocutori attivi e consapevoli di un percorso di “costruzione sociale della salute” che trova nella partecipazione e nella condivisione di obiettivi, strategie e attività i suoi punti di forza. Gli ambiti d’intervento riguardano tutti i fattori che influiscono sulla salute (i cosiddetti “determinanti di salute”) e che possono schematicamente essere distinti in ambientali, sociali, economici, relativi agli stili di vita e all’accesso ai servizi non solo sanitari, ma anche sociali, scolastici, ricreativi e di trasporto. Sotto questo profilo, la comunicazione per la salute diventa strumento innovativo che consente alle Aziende sanitarie di mettersi in rete con gli altri attori sociali per costruire strategie integrate ed efficaci nel migliorare la salute della popolazione, agendo su tutti i suoi determinanti.

Questo articolo è stato pubblicato in Pubblicazioni e taggato , .