I servizi di emergenza territoriale 118

Il Laboratorio FIASO I servizi di emergenza territoriale nasce nel giugno del 2013 con l’obiettivo di investigare sui costi del soccorso sanitario con autoveicoli e di approfondire le tematiche gestionali del sistema di emergenza-urgenza pre-ospedaliera. La prima analisi comparativa, conclusasi nel gennaio 2015 con la pubblicazione dal titolo Analisi comparata dei costi del soccorso sanitario con autoveicoli, ha interessato quattro Regioni italiane: Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio e Lombardia. I risultati della ricerca sono stati presentati il 12 febbraio 2015 al Ministero della Salute, nel corso di un incontro tenutosi nella sede di Lungotevere Ripa al quale hanno partecipato rappresentanti di numerose Regioni ed Aziende sanitarie, così come di Enti coinvolti nel settore (CRI, ANPAS, Misericordie). Dallo studio sono risultati evidenti grandi differenze tra le Regioni, nelle modalità di utilizzo delle risorse e di misurazione delle stesse. 

Da qui l’esigenza e l’opportunità per il SSN e per FIASO di approfondire le conoscenze acquisite, confrontando tra loro i diversi modelli organizzativi esistenti, investigando sulle modalità di organizzazione delle attività core che qualificano il modello dei servizi 118 – centrali operative, trasporto su gomma ed elisoccorso – e coinvolgendo ulteriori Aziende in una seconda iniziativa di ricerca. FIASO si è così fatta promotrice di una seconda fase del Laboratorio, i cui risultati sono riportati in questo volume. 

In continuità con i risultati del primo Laboratorio, questo studio consente, per la prima volta a livello nazionale, di delineare una rappresentazione avanzata del sistema 118 in Italia. 

Il volume I servizi di emergenza territoriale, edito da Il Pensiero Scientifico Editore, è acquistabile qui.

Questo articolo è stato pubblicato in Pubblicazioni e taggato , .